Home > Argomenti vari, Società > Il paesaggio geografico della Sardegna : isole, golfi e porti.

Il paesaggio geografico della Sardegna : isole, golfi e porti.

22 Febbraio 2010

ISOLE-SARDE4ISOLE DELLA SARDEGNA
Le isole della Sardegna sono numerose, tra piccole e grandi e si ragruppano prevalentemente in tre settori della costa: a nord si trova  l’ arcipelago della Maddalena , a nord-ovest l’ Asinara e a sud- est San Pietro e sant’Atioco

SANT’ ANTIOCO
L’isola di Sant’Antioco è la più ampia di tutte le isole.ed è unita alla carta del Sulcis da un ISTIMO artificiale.
I romani la chiamarono Plumbea e fu abitata dai Cartaginesi  che vi lasciarono segni della loro civiltà.
Il terreno dell’ isola è di origine vulcanica.
Il centro maggiore è Sant’ Antioco che ora ha circa 11.000 abitanti.

SAN PIETRO
L’isola di San Pietro è di origine vulcanica; il centro è Carloforte ed è noto per la pesca e per le attrezzature balneali.
Fu ripopolato nel 1838 da una colonia di Liguri ed è per questo che in queste cittadine si parla un dialetto simile al Genovese.
Carloforte ha circa 7.000 abitanti.

ASINARA
Fino a pochi anni fa l’ isola era la sede di un carcere , mentre oggi è un parco nazionale chiamata ” PARCO NAZIONALE DELL’ISOLA DELL’ ASINARA”, perchè è una riserva  naturalistico.
Il suo nome originale era Sinuari.

ARCIPELAGO DELLA MADDALENA
Le isole principali di questo Arcipelago di granito sono la Maddalena e Caprera dove si trovano le memorie di Giuseppe Garibaldi

L’Arcipelago della Maddalena oggi è un PARCO  NAZIONALE DELLA MADDALENA ( Ilaria e Cemre)

isole-1

isole-5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

isole-2

9sole-6

 

 

 

 

 

 

 

 

Sintesi del lavoro svolto dai bambini  per identificare la posizione delle isole della Sardegna

I bambini hanno ricalcato con la carta lucida la miniatura della Sardegna e  l’hanno incollata al centro della pagina .Poi  hanno ritagliato le varie isole fotocopiate e guardando la cartina geografica della Sardegna appesa alla parete,  le hanno  incollate  le isole  intorno alla miniatura posizionandole nel giusto posto

porto di Cagliari

porto di Cagliari

 

GOLFI E PORTI
Sul tozzo rettangolare della Sardegna si aprono 4 ampi golfi; uno per lato: quello dell’Asinara a nord con Porto Torres che è Scalo di Sassari; il Golfo di Orosei sul Tirreno a con la Pittoresca Caralesca selvaggia e rocciosa.
Il Golfo di Cagliari a sud che è munito dal porto più attrezzato della regione sia per i turisti che per il commercio ; quello di Oristano ad Ovest.
Golfi più piccoli si aprono qua e là: si ricorda quello di Olbia  nel quale c’è un porto che oggi riveste molta importanza in  quanto è un punto di scalo per moltissimi turisti.
Esso è diventato il porto più importante della costa Nordorioentale; attiguo adesso è il Pittoresco Golfo degli Aranci.

GOLFI MINORI:

Golfo Teulada, Golfo di Palmas,Golfo di Casaguaus.

 

  1. 4 Marzo 2010 a 11:49 | #1

    Ciao Maestra Elisa sono la tua alunna Ilaria , ti volevo dire che la lezione del sangue è stata molto interessante e divertente.

  2. sea gull
    4 Marzo 2010 a 8:09 | #2

    Ciao Elisa, hai provato i diversi modelli proposti dalla nuova piattaforma?…In ogni caso la bellezza vera del tuo blog sono i contenuti e l’entusiasmo con il quale li trasmetti. A presto e buon lavoro.

  3. Fabio
    28 Febbraio 2010 a 19:30 | #3

    Ricordo sempre tante gite nell’arcipelago maddalenino, la Spiaggia Rosa di Budelli e…un rocambolesco ritorno in gommone col mare che si gonfiava sempre più. Un caro saluto, Fabio

  4. 28 Febbraio 2010 a 17:56 | #4

    Ciao Elisa, invece a me piace il blog com’è adesso… trovo che la struttura sia più ordinata, più pulita… insomma, la parola esatta penso che sia “più professionale!.
    Comunque se hai accesso al file CSS penso che potrai cambiare lo sfondo e anche l’header (cioè la barra nera che c’è in alto dove risiede il titolo del blog)
    Spero tu possa risolvere questi due aspetti in modo che… oltre ad essere più professionale, potresti riavere i colori che tu desideri!
    Un abbraccio a te e ai tuoi fantastici alunni.

  5. m.Elisa
    28 Febbraio 2010 a 10:19 | #5

    Ciao Anna Rita,…anch’io sono un po’ latitante …il troppo lavoro da fare con i bambini ..e i troppi impegni..sì tiscali ha cambiato PIATTAFORMA …e questo era l’unico modello che non stravolgeva tutto ..però la testata nera è orribile epurtroppo non posso cambiarla …l’anno prossimo cambio io piattaforma..perchè tiscali mi ha deluso..non vedo i benefici di questo passaggio…
    un caro saluto

  6. 28 Febbraio 2010 a 0:31 | #6

    Ciao, Elisa. Sono stata un po’ latitante ultimamente, ma gli impegni sono veramente esorbitanti.

    Ho visto il cambiamento forzato della veste del blog. Hai adattato un template di wordpress?

    A parte ciò, i vostri post che avevo in arretrato sono molto belli e le attività educative davvero notevoli.

    Bravi tutti, come sempre.

    Un abbraccio.
    annarita

  7. m.Elisa
    27 Febbraio 2010 a 23:04 | #7

    no nicola non c’è la possibilita…per ora no

  8. nicola
    27 Febbraio 2010 a 17:25 | #8

    Matteo :
    Ciao Maestra Elisa, ti ho mandato una mail su come è possibile cambiare lo sfondo

    m.Elisa :
    Grazie Matteo! spero che tu non ti sbagli… ci tengo troppo a riverlo com’era…

    quindi c’ è la possibilita che il blog torni com’ era cioè tutto rosa???

  9. m.Elisa
    25 Febbraio 2010 a 15:23 | #9

    Grazie Matteo! spero che tu non ti sbagli… ci tengo troppo a riverlo com’era…

  10. 25 Febbraio 2010 a 14:37 | #10

    Ciao Maestra Elisa, ti ho mandato una mail su come è possibile cambiare lo sfondo

  11. 25 Febbraio 2010 a 11:36 | #11

    La nostra isola è veramente bella!
    Ci sono tantissime coste meraviglise come il paesaggio .
    Siamo fieri di vivere in un isola così bella.

  12. 25 Febbraio 2010 a 11:35 | #12

    E’ molto importante questo articolo,perchè,anche molta gente sarda non conosce le vere origini.Grazie alla maestra,che ci fa fare molti lavori,anche se alcuni non sono divertenti,ma in compenso sono informativi. Ciaoooooo

  13. nicola e andrea
    25 Febbraio 2010 a 11:31 | #13

    maestra in effetti la barra laterale nera non piace neanche a me riguardando la geografia questo è un post davvero bello che riguarda le isole,golfi e porti maestra è davvero bello

  14. Federico e Matteo
    25 Febbraio 2010 a 11:29 | #14

    questo blog ci piace meno di prima perche ora si vede male

  15. m.Elisa
    24 Febbraio 2010 a 23:33 | #15

    @France
    France ..tiscali ha trasferito la piattaforma e questo era l’unico modello adattabile aquello che avevo..non mi piace
    aspetto le tue pubblicazioni..
    un abbraccio

  16. m.Elisa
    24 Febbraio 2010 a 23:31 | #16

    Matteo, ha cambiato tiscali e mi sa che posso fare ben poco..con l’altro c’ero riuscita …ma con questo..non so se sai qualcosa dimmelo..
    ciao

  17. 24 Febbraio 2010 a 23:15 | #17

    Ciao Elisa!
    stiamo facendo un restyling….perchè hai dovuto sostituire l’altro blog? Questo è più pulito, dovresti solo sostituire la barra nera…troppo seria no?
    Per il resto sei sempre GRANDE, tu e tutti i tuoi alunni. Un sacco di lavori, un approfondimento notevole sul proprio ambiente.
    Sto anch’io facendo ul lavoro di approfondimento sul paese e in questo sostenuta dalla tecnologie, evviva…
    Spero di poter pubblicare qualcosa…
    Ti mando un forte abbraccio e un salutone a tutti!
    france

  18. 24 Febbraio 2010 a 19:25 | #18

    Non vorrei sembrarti troppo intromettente però se vuoi posso dirti un piccolo trucchetto che conosco per cambiare sfondo sulla nuova piattaforma di Tiscali.

  19. 24 Febbraio 2010 a 19:16 | #19

    Infatti questo tema del blog è un po triste, però come ha detto maria pia ci sono sempre i lavori dei tuoi meravigliosi bambini che rallegrano la pagina.

    Sere la strisc vuoi cambiaia nera in alto penso che dal pannello di amministrazione sia possibile farlo.

    Ciaoooooo

  20. m elisa
    24 Febbraio 2010 a 16:06 | #20

    ciao a tutti ..il blog non mi piace ma era l’unico modello adatto a sostituire l’altro..
    M. Pia: le attività vengono svolte nelle ore di geografia. La Sardegna i bambini la devono studiare bene visto che in futuro non potranno più farlo…visti i nuovi programmi…
    un caro saluto a tutti

  21. 23 Febbraio 2010 a 22:34 | #21

    ciao Elisa, inauguro i commenti nella nuova veste del blog. Il titolo nella fascetta nera in effetti è un po’ triste, per fortuna i bei lavori dei tuoi alunni rallegrano la pagina. Ho letto con interesse queste attività sulla Sardegna. le svolgete all’interno di un progetto particolare o nelle due ore di geografia alla settimana? Un lavoro così approfondito richiede del tempo e spesso, purtroppo, non si può fare tutto quello che si vorrebbe!
    ciao a presto
    maria pia

  22. Blog Admin
    23 Febbraio 2010 a 21:42 | #22

    Ciccobulua:
    link al blog: http://ciccobulua.blog2.tiscali.it

    Ciao maestra,togo quest’articolo sulla sardegna!Spiega molte cose,e informa la gente sarda e non,dai mari che ci circondano e dalle nazioni a cui ci separano.

  23. carmina
    23 Febbraio 2010 a 20:29 | #23

    bravissimi

  24. 23 Febbraio 2010 a 19:00 | #24

    Ciao.. vedo che il blog sta subendo dei cambiamenti. Molto bello il post ho scoperto di più sul paesaggio geografico della Sardegna.

    Un abbraccio a te e ai tuoi bambini.

I commenti sono chiusi.