Home > Argomenti vari, Primo piano, Società > Benvenuti nel giardino dell’alfabeto

Benvenuti nel giardino dell’alfabeto

4 Ottobre 2010
il giardino di letterine animate
il giardino di letterine animate

Incominciamo la faticosa avventura  dell’imparare a leggere e a scrivere con un bel girdino di letterine animate. L’idea mi è nata dal titolo del libro di testo intitolato appunto “Nel giardino”. Attraverso l’ascolto di tanti piccoli episodi che  si svolgono in un giardino e animati da simpatici personaggi, i bambini saranno avviati alla lettura e alla scrittura . Quindi BENVENUTI NEL GIARDINO DELL’ALFABETO…”tante letterine chiacchierone ..

giardino-manu
 
 
Ma ora scopriamo com’è questo giardino e chi c’è …osserviamo il libro ed ecco il  giardino con  i personaggi….un cane, un gatto, una rana, una gru, un topo, un nonno,  due bambini…è colorato e pieno di fiori ,  alberi ,  frutti  e tanti altri elementi.
Ho creato e dato ai bambini un disegno con il giardino e i personaggi principali, da completare  aggiungendo gli elmenti mancanti e da colorare . Ed ecco IL GIARDINO nel quale accadranno tante cose..
giardino-2 
il giardino da completare
il giardino da completare

                                                

m. Elisa ….con la speranza che la lettura e la scrittura siano  una bellissima conquista per tutti
  1. m.Elisa
    30 Ottobre 2010 a 18:45 | #1

    Grazie Antonella…
    elisa

  2. antonella
    30 Ottobre 2010 a 15:04 | #2

    Un lavoro accattivante e decisamente divertente; ho usato anch’io i quaderni a righe in prima e ci siamo trovati molto bene!!!
    sarà senz’altro piacevole per i tuoi alunni imparare a leggere e a scrivere!!!
    E’ fantastico vedere come si meravigliano quando scoprono che riescono a leggere !!!
    Continua sempre così!!!

  3. allsports81
    24 Ottobre 2010 a 19:08 | #3

    Ottima idea che permette al bambino di apprendere in maniera divertente. Veramente entusiasmante.

  4. m.Elisa
    6 Ottobre 2010 a 15:46 | #4

    Ciao fabio.. sì è entusiasmante …mi sto rimettendo alla prova ..e non è facile …superare i numerosi ostacoli che si incontrano oggigiorno…ma credo nelle mie possibilità e soprattutto nella mia voglia di impegnarmi affinchè tutti raggiungano il traguardo.. nessuno escluso..un caro saluto
    elisa

  5. m.Elisa
    6 Ottobre 2010 a 15:44 | #5

    Grazie Riccardo …mi piace vedere la scuola colorata così come i loro quaderni..li voglio allegri e pieni di entusiasmo ..spero di riuscire a trasmettere tutto l’entusiasmo che provo io …
    un caro saluto
    elisa

  6. m.Elisa
    6 Ottobre 2010 a 15:41 | #6

    Speriamo Rosalba…i bambini sono presi da mille cose e a volte riesce difficile catturare la loro attenzione .bisogna inventarsi ogni giorno strategie accattivanti …farli partecipare davvero è una fatica , ma capisco la loro fatica ad adattarsi al nuovo tipo di scuola ..grazie per il tuo commento..
    elisa

  7. 5 Ottobre 2010 a 20:44 | #7

    Sono disegni che trasmettono serenità ed entusiasmo. Si apre un universo per questi piccoli che incominciano a leggere e a scrivere. Credo sia veramente emozionante per un insegnante assistere a tanti progressi, Un caro saluto, Fabio

  8. Riccardo
    5 Ottobre 2010 a 20:32 | #8

    Grazie, Elisa, per il “benvenuto” nel tuo giardino.
    Anch’io a casa ne ho uno ma, per la prevalenza di cespugli, da giovane lo chiamavo boschetto.
    Ora molti di questi, per il passare del tempo, non ci sono più.
    Eppure, notare che nuove “pianticelle” stanno crescendo ben curate, rinfranca e permette di affrontare con rinnovato slancio il domani.

  9. 5 Ottobre 2010 a 18:15 | #9

    Sarà una speranza esaudita Elisa, dove c’è passione, pur nella fatica di questo mestiere sempre più complicato, i bambini imparano la stessa passione.
    Rosalba

  10. m.Elisa
    4 Ottobre 2010 a 22:01 | #10

    Ciao Ida ….m. Elisa

  11. ida
    4 Ottobre 2010 a 21:31 | #11

    bravi ciao IDA

  12. 4 Ottobre 2010 a 17:07 | #12

    pssssss maestra elisa..

I commenti sono chiusi.