Home > cultura, Primo piano, scuola > L’INVERNO è arrivato dentro nuvole fredde ..

L’INVERNO è arrivato dentro nuvole fredde ..

24 Gennaio 2013

Come sempre in ritardo, rispetto alle altre regioni, l’inverno è arrivato anche da noi . Siamo andati alla ricerca di alcune poesie sull ‘inverno per leggerlo attraverso le immagini poetiche di alcuni  poeti che hanno scritto in versi impressioni e emozioni su questa stagione .Naturalmente abbiamo preso in esame soprattutto quelle che parlavano della neve poichè danno davvero l’idea del freddo inverno .Dopo alcune attività sulla comprensione delle SIMILITUDINI e delle METAFORE  presenti , i bambini  sono stati invitati a illustrarle e poi a produrre un testo poetico  sull’inverno , utilizzando le SIMILITUDINI inventate da loro . Hanno mostrato molto timore all’inizio e entusiasmo poi,  quando hanno constatato che ci riuscivano e anche molto bene …..le abbiamo chiamate “POESIE FREDDE” e le abbiamo messe dentro le nuvole in attesa di farle diventare “POESIE FRESCHE” …quando arriverà la primavera ..

Eccone alcune tutte dal titolo” Inverno”..sono tutte belle e tutti sono stati bravissimi .

INVERNO

E’una gionata triste 

come un bambino

gli alberi sono spogl

come un cielo senza stelle,

i bambini sono tristi come
una maglietta nera.

Tutti gli animali sono in letargo

e dormono come un neonato. (Giovanna)

L’inverno  è arrivato con una giornata buia

come un bambino triste.

Arriva la pioggia

come sassolini azzurri ,

e arriva la neve bianca bianca,

come pezzi di cotone.

E poi fiocchi sulle case. (Mattia )

INVERNO

La giornata è orrenda

come una strega nera

Se fosse un incantesimo di quella strega

sarebbe come una maglietta nera .( Anna)

L’inverno
si porta via tutti i colori

le nuvole fanno  cadere

la neve come zucchero filato

che ricopre il paesaggioe
tutto sembra neve . (Diego )

 

Oggi la giormata è grigia

 

come la tana di un topo  nel cemento,

 

è piovosa come una tempesta marina ( Giorgio)

 

…………………………………………………………………

 

Oggi la giornata è nera

 

come un lupo che scende dai monti.

 

I fiocchi che scendono

 

coprono le case, i monti e le piazze .

 

Piove a più non posso

 

Non ce la faccio più

 

Mi annoio troppo, Basta !!! ( Annalisa )

 

………………………………………………………………………………..

 

Inverno freddoloso ,

 

molto curioso,

 

giocherellone come un nuvolone

 

che ci porta un bell’acquazzone .

 

………………………………………………………………….

 

Oggi la giornata è triste

 

come una nuvola abbandonata

 

Non si può uscire nei giardini ,

 

chissà come ci rimarranno i bambini !! (Raffaele )

 

………………………………………………………………………..

 

Oggi è freddo come acqua gelata

 

di un mare ghiacciato .

 

Non c’è un fiume un mare , un lago.

 

Niente più nuotate né pattinate (Eleonora )

 

……………………………………………………………………………..

 

Oggi è una giornata nera

 

come una fogna grigia

 

piena di topi.

 

È neve come una cascata grigia

 

la città è bianca e le strade

 

sono come cotone . (Tommaso)

 

……………………………………………………………………….

 

Oggi il vento è come l’aria di un ventaglio,

 

la grandine è come palline di ghiaccio,

 

la neve è come zucchero filato,

 

gli alberi sono ghiacciati

 

come il tetto di una casa ( Emanuela )

 

…………………………………………………………………………..

 

Le giornate d’inverno sono

 

come i ghiacciai in montagna

 

le giornate sono scure come nuvoloni ,

 

gli alberi sono spogli senza allegria

 

le giornate sono piene di tristezza

 

perché tutto è inverno

 

tutto è triste e freddo, (Gabriele )

 

…………………………………………………………………………………….

 

Ecco alcune similitudini illustrate.

 

m. Elisa

 

 

 

  1. m.Elisa
    25 Gennaio 2013 a 17:04 | #1

    Ciao Ida ..e tu sempre fedele e qui a leggerci
    un abbraccio
    Elisa :-)

  2. 25 Gennaio 2013 a 16:36 | #2

    sempre bravi…

I commenti sono chiusi.