Home > cultura, Primo piano, scuola, Società > Le ere geologiche e l’evoluzione della vita

Le ere geologiche e l’evoluzione della vita

16 Febbraio 2013

LA TERRA non è sempre stata così come la conosciamo noi oggi ma nel corso di milioni e milioni di anni è cambiata lentamente ;   anche gli esseri viventi nel corso di milioni di anni sono nati e si sono trasformati cambiando il loro aspetto e il loro modo di vivere. Alcune specie si sono estinte e altre invece si sono evolute o ne sono apparse nuove  . La storia della Terra è stata divisa dagli storici in cinque Ere , cioè in cinque periodi durante i quali è nata la vita sulla Terra  e si è EVOLUTA lentamente .

Era arcaica o ARCHEOZOICA-  durante quest’era nell’acqua  si svilupparono le prime forme di vita: organismi unicellulari, le alghe e gli organismi pluricellulari

Era primaria o PALEOZOICA – Durante quest’era si svilupparono i crostacei, le spugne , i coralli e

i pesci . Lentamente alcuni pesci uscirono dall’acqua e si trasformarono in anfibi ; alcuni di essi si adattarono a vivere sulla terraferma e si evolsero in rettili.

Era secondaria o MESOZOICA – Si formarono grandi foreste e la terra si popolò  di rettili,  tra i quali  i DINOSAURI ; nacquero anche i primi uccelli .

ERA  terziaria o CENOZOICA   – Durante quest’era si svilupparono  e si diffusero rapidamente  i mammiferi tra i quali anche le scimmie ANTROPOMORFE , cioè simili  all’uomo: erano   i progenitori degli  OMINIDI, i nostri antenati .

Con i bambini abbiamo iniziato lo studio dell’EVOLUZIONE DELLA VITA SULLA TERRA,  in vari modi : leggendo , visionando filmati  e immagini nella LIM , illustrando e ricostruendo con i disegni anche già pronti L’EVOLUZIONE DELLA VITA SULLA TERRA .Per la ricostruzione  ci siamo serviti in particolar modo dei disegni scaricati da internet .

Abbiamo utilizzato questi disegni in vari modi : per ricostruire la SPIRALE DELLA VITA ,per costruire un libretto o un filmato da vedere attraverso una scatola trasformata in televisione  che alcuni bambini hanno saputo costruire molto bene avvolgendo le sequenze in due cannucce . Tutto ciò per favorire la memorizzazione della sequenza degli EVENTI . 

ecco il video nella scatolina

Stiamo  continuando  lo studio di ciascuna Era anche  ricostruendo con i disegni  gli ambienti e le forme di vita che le hanno caratterizzate e descrivendole  in modo più approfondito. I bambini delle due  classi pian piano trascriveranno al pc  gli  approfondimenti così da poter creare un’altra presentazione con Power Point .

lavoro interdisciplinare : storia –  arte immagine – italiano – tecnologia

m. Elisa :-)

 

 

  1. m.Elisa
    13 Aprile 2014 a 20:09 | #1

    Grazie Matteo! solo ora leggo il commento poiché ormai questo blog è talmente pieno che sono costretta a usare il nuovo zainetto ..mi fa piacere che i disegni ti siano stati d’impulso per proporre l’attività ai tuoi alunni ..sarebbe bello poter vedere i vostri disegni..
    un caro saluto e buon lavoro
    m Elisa

  2. MATTEO SANTORUM
    21 Marzo 2014 a 10:26 | #2

    Ciao Maestra elisa
    complimenti…. bellissimi i disegni e la teoria …. sono un insegnante delle scuole steineriane…. ho riproposto lo stesso lavoro ai miei alunni…. i disegni da noi riproposti sono ora sui corridoi scolastici…. siete una di quelle poche insegnanti che considero brave- eccellenti …. e come dice Leopardi IL FARE è IL MIGLIOR MODO PER IMPARARE …. oltre a ciò ci siamo divertiti con un’ altra attività che noi chiamiamo: RITORNO AL PASSATO- consiste nel divertirsi travestendosi con abiti teatrali ( da dinosauri, primi uomini….)

    cordiali saluti….

    M. Matteo

  3. m.Elisa
    18 Marzo 2013 a 19:40 | #3

    Grazie Antonietta, .del tuo commento! mi fa piacere che ti sia di aiuto !
    un caro saluto
    Elisa :-)

  4. antonietta
    17 Marzo 2013 a 18:41 | #4

    sai insegno in pluriclassi ,grazie ai tagli…, éda anni che insegno italiano per cui per me é un riscoprire storia e geografia dalla classe terza alla quinta, sei stata veramente d’aiuto grazie , cercherò ancora il tuo supporto ….ciao

  5. antonietta
    17 Marzo 2013 a 18:12 | #5

    sei precisa ,chiara complimenti

  6. m.Elisa
    20 Febbraio 2013 a 19:10 | #6

    Grazie Ida ..sempre gentile e benvenuta!
    un caro abbraccio

    Elisa :-)

  7. 20 Febbraio 2013 a 17:48 | #7

    vi mando solo un saluto,è innutile continnuare a elogiarvi non saprei più cosa dire…bravi,bravi,bravi Ida

  8. m.Elisa
    19 Febbraio 2013 a 19:37 | #8

    Grazie Riccardo ..i tuoi commenti sono sempre graditissimi ..un caro saluto
    elisa:-)

  9. Riccardo
    19 Febbraio 2013 a 18:10 | #9

    Il complesso argomento interdisciplinare, è affrontato sequenzialmente con didascalie puntuali e chiare e immagini curate. Ottimo lavoro, Elisa

I commenti sono chiusi.