Home > Argomenti vari > Itinerari turistici del nostro paese Villacidro- 1

Itinerari turistici del nostro paese Villacidro- 1

30 Novembre 2008

LA SPENDULA
Dense
 di celidonie e di spineti
le rocce mi si drizzano davanti
come uno strano popolo d’atleti
pietrificato per virtù d’incanti.
Sotto fremono al vento ampi mirteti
selvaggi e gli oleandri fluttuanti,
verde plebe di nani; giù pei greti
van l’acque della Spendula croscianti.
Sopra, il ciel grigio, eguale.

A l’umidore
della pioggia un’acredine di effluvi
aspra esalano i timi e le mortelle.
Ne la conca verdissima il pastore
come fauno di bronzo su ‘l calcare,
guarda immobile, avvolto in una pelle.

( Gabriele d’Annunzio)

 

Il visitatore che  viene a Villacidro, la prima cosa che vuole vedere è certamente la famosa cascata Sa Spendula.  Circondata da rocce di granito  è possibile ammirarla inoltrandoci fuori dall’abitato a poco più di un chilometro e mezzo ,  in località Seddanus .Circondata da rocce di granito mostra tutta la sua belelzza soprattutto nel periodo delle piogge .

Gabriele D’annunzio rimasto colpito da queste rocce e dalla cascata formata da tre salti incassati nelle montagne, le dedicò questo notissimo sonetto nel 1882.

Altri poeti meno noti,  già da 1800 dedicarono a Villacidro  dei bellissimi versi in cui le acque e le sue montagne fanno da sfondo ispiratore e la indicano come una meta ambita  da tanti  tanti visitatori.

BIDDACIRDU
Cali bella maliarda, chi reposa’
felici ‘n d’unu lettu de dulzura,
aici tui, inebbriada de friscura,
tra montagnas riposas maestosa.

Ricca de limpias acquas e aria pura,

po sa bon’acquardenti ses famosa,
e, mudada de floris che una sposa,
tui vantas dogna incantu de natura.
Po su tu u lavotoiu e sa pineta,
SA SPENDULA ,  is giardinus, is valladas
e sa genti de tui non zertu indigna,
ses diventada ormai s’unica meta
di escursinonis e totus, non de badas,
nanta chi siast s’Eden de sa Sardigna.
 
Luigi Cadoni
(Villacidro 17.5.1884 – Villacidro 17.10.1917) 

Come una bella signora che  riposa dolcemente in un letto ,  così anche tu , circondata dalla frescura riposi maestosa tra le montagne

Ricca di limpide acque  e di  aria pura , famosa per l’acquavite , ricca di fiori come una sposa, tu vanti ogni incanto della natura .

Per il Lavatoio e la pineta,  per la Spendula, i giardini , le vallate e la tua degna  gente , sei diventata ormai unica meta di escursionisti e tutti, a ragione, dicono che sei l’Eden della Sardegna. ( libera traduzione)

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. Cri64
    28 Dicembre 2008 a 11:40 | #1

    E’ bellissima, mi pare di sentire il profumo della macchia mediterranea che solo in Sardegna si sente !!!!!

    Una terra meravigliosa, indimenticabile….

  2. Riccardo
    13 Dicembre 2008 a 12:04 | #2

    E’ MOLTO BELLA LA CASCATA.

  3. beatice
    13 Dicembre 2008 a 11:55 | #3

    La nostra cascata è bellissima io ci vado sempre a prendere

    l acqua.

  4. bea e beatrice
    11 Dicembre 2008 a 9:03 | #4

    Questa cascata è davvero bellissima e noi ci andiamo spesso a mangiare il gelato in estate, andiamo a giocare in bici e a vedere quella meravigliosa cascata.

  5. ida
    1 Dicembre 2008 a 18:12 | #5

    che meraviglie,menomale che attraverso le foto posso goderne anch’io buona settimana a tutti Ida

  6. Fab
    1 Dicembre 2008 a 0:32 | #6

    Infatti appena possibile mi farò un tour nel sud della nostra Isola.

    Buon inizio settimana…

    ;-)

  7. maestra elisa
    30 Novembre 2008 a 16:26 | #7

    Ciao Fab! Villacidro è qui, e ora che è piovuto è possibile ammirare la cascata in tutta la sua bellezza.

  8. Fab
    30 Novembre 2008 a 15:56 | #8

    beh, prima o poi devo venire a visitare queste bellezze…

    Ora sono a Padova e sto assistendo a dei laboratori didattici rivolti a bmbini delle scuole elementari…sono rimasto affascinato da questo mondo e da come le operatrici riescano a spiegare concetti difficilissimi col gioco…

    Buona settimana bambini,

    ;-)

I commenti sono chiusi.